Cucinare con meno grassi

cucinare con meno grassi.jpg

 

Piccoli consigli per la preparazione:

– Eliminate il grasso visibile dai tagli della carne, come le bistecche e le costine.

– Cercate di cuocere le carni rosse e bianche in una padella antiaderente, spruzzando un pò d’olio per impedire che si attacchino.

– Utilizzate i cucchiai per misurare olio o burro se dovete impiegarli in una ricetta.

– Non aggiungete automaticamente burro, margarina o maionese a panini e pane tostato. Potreste non notare la differenza, se ne usate meno.

Piccoli consigli per la cottura:

– Lessate il pesce e la carne bianca in brodo, vino o latte scremato con l’aggiunta di erbe aromatiche.

– Usate il forno a microonde per cuocere i cibi rapidamente.

– Usate la vaporiera per cuocere le verdure o il pesce al cartoccio.

– Cuocete i cibi sulla bistecchiera o su barbecue, cospargendoli di erbe aromatiche e succo di limone, oppure, dopo averli preparati in una salsa marinata a ridotto contenuto di grassi.

– Usate una bistecchiera che consenta al grasso presente di defluire: per la carne e per il pesce, oltre che per le verdure come peperoni e zucchine.

– Cuocete la carne al forno o usate tagli di carne più magra, da cuocere a lungo a fuoco basso, con verdure ed erbe aromatiche.

– Se amate i cibi saltati in padella, usate una padella antiaderente e un’oliera spray per ridurre al minimo i grassi aggiunti.

– Invece dei sughi a base di burro, olio o panna, provate salse a base di pomodoro e date consistenza ai liquidi di cottura in una casseruola con un pò di farina di mais.

 

Cucinare con meno grassiultima modifica: 2011-02-12T08:30:00+01:00da tamy_dolceamara
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento