Terrina di pesce del Garda

 

Terrina di pesce del Garda.jpg

 

Ingredienti per 6 persone:

150 gr di filetti di trota
150 gr di filetti di lavarello o di pesce persico
150 gr di filetti di tinca
150 gr di filetti di sardelle di lago o agoni
1 zucchina
2 patate
100 gr di spinaci
15 gr di burro
5 dl di brodo di pesce
6 cucchiai di maionese
2 cucchiai di panna fresca
1 cucchiaio di cognac
2-3 cucchiai di vino passito
1 cucchiaio tra timo, rosmarino e salvia tritati
sale e pepe

 

 

Preparazione:

Eliminate la pelle dai filetti e togliete con una pinzetta le lische rimaste attaccate. Lavate gli spinaci, tagliate a fettine zucchina e patate; scottate separatamente le verdure in abbondante acqua bollente salata, sgocciolatele e passatele sotto il getto di acqua fredda.

Scaldate il forno a 180 °C. Foderate uno stampo da terrina da 1 litro con un foglio di carta da forno bagnata, strizzata e imburrata. Formate sul fondo uno strato di filetti di tinca, salate, pepate e bagnate con qualche cucchiaio di brodo, sale e pepe.

Formate altri strati con la trota, gli spinaci, le sardelle e le zucchine, fino a esaurire gli ingredienti. Coprite con un foglio di alluminio e cuocete la terrina in forno già caldo a bagnomaria per 40 minuti. Lasciatela intiepidire, sgocciolate via il liquido che si sarà formato e mettetela in frigorifero per un giorno.

Preparate la salsa: mescolate la maionese con la panna, il Cognac, il vino e le erbe tritate. Sformate la terrina su un piatto da portata e servitela a fette con la salsa e guarnitela a piacere con ciuffi di cerfoglio.

Terrina di pesce del Gardaultima modifica: 2010-10-27T10:00:00+02:00da tamy_dolceamara
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento