Filetti di sogliola in agrodolce

Filetti di sogliola in agrodolce.jpg

 

Ingredienti per 4 persone:

600 gr di filetti di sogliola
20 gr di uvetta sultanina
450 gr di cimette di cavolfiore
3 cucchiai di zucchero
1 dl di aceto di vino bianco
1 dl di vino bianco secco
25 gr di pinoli
2 uova
200 gr di pangrattato
olio per friggere
2-3 ciuffi di prezzemolo
sale

 

 

Preparazione:

Lasciate l’uvetta a bagno in acqua tiepida per almeno 10 minuti. Lessate le cimette di cavolfiore in acqua bollente salata per 10-12 minuti, finché risulteranno tenere, poi frullatele. Fate asciugare la crema ottenuta in una padella sul fuoco e conservatela al caldo.

Versate lo zucchero in un pentolino, unite l’aceto e il vino, mescolate e fate cuocere a fiamma alta per 5 minuti. Unite l’uvetta sgocciolata, togliete dal fuoco e lasciate intiepidire.

Fate tostare i pinoli in un padellino antiaderente. Immergete i filetti di sogliola nelle uova sbattute, poi passateli nel pangrattato e friggeteli per 2-3 minuti in abbondante olio ben caldo.

Trasferiteli su un piatto, salateli, irrorateli con la salsina, cospargeteli con i pinoli e il prezzemolo tritato e serviteli ben caldi con la crema di cavolfiore decorando, a piacere, con ciuffetti di prezzemolo.

Filetti di sogliola in agrodolceultima modifica: 2010-10-15T10:00:00+02:00da tamy_dolceamara
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento