Ciambelle ai pesci affumicati

Ciambelle ai pesci affumicati.jpg

 

Per 4 persone
preparazione 20 minuti + 50 minuti per far lievitare la pasta
cottura 20 minuti
difficoltà: media

Ingredienti:

150 gr tra salmone, pesce spada e tonno affumicati
12 gr di lievito di birra
mezzo cucchiaino di zucchero
260 gr circa di farina bianca
2-3 cucchiai di latte
30 gr di burro
mezzo vasetto di yogurt
1 uovo
2 cucchiaini di semi di sesamo
2 cucchaini di semi di papavero
100 gr di robiola fresca
mezo cucchiaio di erba cipollina tritata
1 limone tritato
sale e pepe

Preparazione:

Sbriciolate il lievito in una tazza e diluitelo con il latte tiepido, aggiungete lo zucchero e lasciate riposare per 5 minuti.

Mettete 250 gr di farina setacciata in una ciotola, formate al centro la fontana e distribuite mezzo cucchiaino di sale tutt’intorno all’incavo. Versate al centro il lievito sciolto, il burro fuso e lo yogurt; impastate bene il tutto unendo, se necessario, ancora poco latte, fino a ottenere una pasta elastica; copritela con un telo e fatela lievitare in luogo tiepido per 30 minuti.

Trasferite la pasta sulla spianatoia infarinata e lavoratela per qualche minuto con le mani; quindi dividetela in 4 parti uguali e allungatele sulla spianatoia formando altrettanti rotolini; chiudeteli ad anello e sistemate le ciambelline ottenute su una placca foderata con carta da forno.

Spennellatele con l’uovo sbattuto e cospargetene metà con i semi di papavero e metà con quelli di sesamo; fatele lievitare ancora per 10 minuti, quindi cuocetele in forno già caldo a 180 °C per 20 minuti circa, finchè diventeranno gonfie e dorate.

Tagliate a metà le ciambelle, spalmatele con la robiola insaporita con l’erba cipollina e pepe e farcitele con il pesce affumicato, fettine sottili di limone e pepe.

 

Ciambelle ai pesci affumicatiultima modifica: 2010-10-07T10:00:00+02:00da tamy_dolceamara
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento