La bistecca di Chianina combatte i radicali liberi

bistecca-alla-fiorentina.jpg

 

La bistecca di Chianina ha un elevato valore nutrizionale ed un effetto antiossidante. E’ quanto risulta da uno studio, presentato ad Arezzo dalla fondazione Onlus Via dei Locavori, che ha messo a confronto la carne del “Gigante bianco” con quella di altre razze bovine a rapida crescita. La Fiorentina è ricca di elementi come Q10, carnosina, microelementi, e lo zinco che avrebbero una forte azione antiossidante. Tali sostanze inoltre difendono il consumatore dall’azione dei radicali liberi.

chianina vacca.jpg

La scoperta, sottolinea la Coldiretti, avvalora la scelta di un numero crescente di consumatori che ha portato negli ultimi dieci anni ad un aumento del 63 per cento degli animali allevati della razza bovina più grande al mondo, che può contare oggi in Italia su 46.553 esemplari iscritti al libro genealogico.

chianina toro.jpg

 

La bistecca di Chianina combatte i radicali liberiultima modifica: 2010-06-23T15:00:00+02:00da tamy_dolceamara
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento