Grasso addio: scoperto l’enzima brucia grassi

obesita.jpg

 

Individuato l’enzima Fyn-chinasi che è in grado di controllare la proteina Ampk che è l’interruttore che regola il controllo energetico nel corpo.

I ricercatori dell’Albert Einstein College of Medicine and Neuroscience (New York) hanno sviluppato un farmaco, il SU6656, in grado di spegnere l’enzima Fyn con il risultato di bruciare più calorie e quindi più grassi.

L’esperimento è stato fatto con dei topi, che sottoposti all’azione del farmaco, hanno presentato un metabolismo maggiore, bruciando più grassi ed erano più sensibili all’insulina.

Spento l’enzima Fyn, il metabolismo accelera, grazie all’aumento della proteina Ampk e le cavie bruciando più grassi, diventano più magre.

Ora lo studio procede nell’individuare una sostanza più adatta della molecola SU6656 allo scopo, che sia non tossica e che possa in maniera più precisa inibire l’enzima Fyn.

Grasso addio: scoperto l’enzima brucia grassiultima modifica: 2010-02-12T15:00:00+01:00da tamy_dolceamara
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento