Ginseng contro stess e disturbi sessuali

stress.jpg

 

Il suo vero nome e’ Ashwagandha, scientificamente Withania sonnifera, comunemente chiamato ginseng indiano. Questa pianta pare essere un toccasana molto usato nella medicina Ayurvedica. Contro influenza, stress ma anche insonnia e disturbi sessuali. Per il trattamento delle malattie dell’apparato respiratorio come bronchite e asma; come tonico per il fegato e contro l’ulcera; come astringente e antinfiammatorio. Insomma una panacea per tutti i mali.

ginseng-harvesting.jpg

In Italia si trova sotto forma di estratto secco delle radici. Il suo impiego risale a migliaia di anni fa e la sua efficacia e’ attestata da numerosi studi scientifici, anche se non sono tutti d’accordo. Numerose comunque le sue virtu’: l’incremento della resistenza fisica e le capacita’ di recupero o il miglioramento della circolazione. Nel complesso riduce stress e nevrosi, migliora l’adattamento agli stimoli della vita quotidiana, potenzia il rendimento fisico e mentale, rafforza le difese immunitarie e abbassa i rischi di contrarre diverse malattie.

ginseng.jpg

Tuttavia, esistono naturalmente anche degli effetti collaterali. Irrequietezza e l’irritabilita’ sono le prime avvisaglie specialmente se assunto assieme a quantita’ elevate di sostanze stimolanti. Un prolungato utilizzo di ginseng, inoltre, potrebbe generare tremori ed anomalie ormonali.

ginseng_ember_jars.jpg

 

Ginseng contro stess e disturbi sessualiultima modifica: 2009-12-31T10:30:00+01:00da tamy_dolceamara
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento