Mustaccioli: tradizione napoletana

 

mustaccioli2.jpg

Ingredienti  per 10 persone:

400 g di farina
600 g di zucchero a velo
1 pizzico di lievito per dolci
70 g di cacao
10 g di glucosio
1 bustina di vaniglia in polvere
2 cucchiai di marmellata di albicocche
2 cucchiai di olio d’oliva

Preparazione:

Setacciate la farina sulla spianatoia disponendola a fontana. Fate un incavo al centro e ponetevi 300 g di zucchero a velo, un pizzico di lievito e la vaniglia in polvere. Aggiungete qualche cucchiaiata d’acqua e lavorate il tutto, fino ad ottenere un composto consistente e omogeneo; lasciatelo riposare per un quarto d’ora. Trascorso questo tempo stendete l’impasto con il matterello formando una sfoglia non troppo sottile, e tagliatela a strisce larghe 10 cm. Ricavate da queste dei rombi, poi impastate gli avanzi e procedete nello stesso modo. Adagiate i dolcetti in una teglia unta d’olio, spennellateli con un po’ d’acqua e cuoceteli in forno a 180 gradi per 8 minuti, girandoli a metà cottura. Infine sfornate e lasciate raffreddare. Ponete in una casseruolina due cucchiai di marmellata, uno di zucchero a velo e mezzo d’acqua e fate cuocere per 5 minuti, mescolando continuamente con un cucchiaio di legno, in modo che la marmellata si sciolga. In un altro recipiente mescolate il resto dello zucchero e il glucosio, poi incorporate poco alla volta il cacao, dopodichè fate addensare il composto a calore dolcissimo. Stendete un velo della glassa così preparata sulla superficie dei mustaccioli, su questa formate un sottile strato di marmellata, infine ricoprite tutto con un altro strato di glassa.
Lasciate asciugare i dolcetti su un vassoio, quindi serviteli o riponeteli in scatole di latta, mettendo fra uno strato e l’altro un foglio di carta.

mustaccioli3.jpg

 

Mustaccioli: tradizione napoletanaultima modifica: 2009-12-29T16:30:00+01:00da tamy_dolceamara
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento