Pistacchi: buoni e anti-cancro

 

pistacchi1.jpg

Mangiare pistacchi terrebbe lontani alcuni tipi di tumori. Questa la scoperta venuta fuori dalla ricerca di Ladia M. Hernandez, autrice dello studio portato avanti dai ricercatori della Texas Women University (TWU).

La teoria della studiosa è stata presentata al Frontiers in Cancer Prevention Research Conference dell’American Association for Cancer Research, in corso a Houston.

La forte presenza della vitamina E (gamma-tocoferolo) nei pistacchi determinerebbe un alto grado di protezione contro alcuni tipi di cancro, primi tra tutti quello ai polmoni e alla prostata. Questo dato va ad aggiungersi alle già note proprietà benefiche di questa frutta secca, utile anche per il controllo del colesterolo, essendo ricca di antiossidanti.

La ricercatrice ha condotto il suo studio prendendo un campione di 36 persone ed ha introdotto nella dieta di 18 di essi 68 grammi di pistacchi al giorno. Ebbene, già alla terza settimana si è notato un significativo aumento energetico in questi soggetti , rispetto ai 18 che non ne assumevano.

Dunque mangiare i pistacchi fa bene, notizia confortante che arriva proprio in questo periodo dell’anno in cui  tra pranzi e cenoni natalizi noi italiani tendiamo ad abusare di frutta a guscio.

Articolo di Giusy Muolo

pistacchi2.jpg

 

Pistacchi: buoni e anti-cancroultima modifica: 2009-12-21T17:30:00+01:00da tamy_dolceamara
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento