Chiropratica….

 

chiropratica01.jpg

La Chiropratica fu concepita come una cura naturale, attingete alle forze di recupero del corpo stesso. Oggi è considerata una disciplina scientifica olistica e un’arte curativa, che ha come scopo ottimizzare la salute dell’individuo. Si fonda sul principio che la capacità innata dell’organismo di tendere verso un equilibrio di salute è regolata e condizionata dal sistema nervoso. La chiropratica designa tre fattori fondamentali del benessere: struttura, biochimica, e mente. Un’interferenza (malattia) che colpisca uno dei tre si ripercuote inevitalbilmente sugli altri. Di conseguenza, ad esempio, quando si corregge un disturbo muscolare o scheletrico, anche gli aspetti psicologici e metabolici ne traggono beneficio.

 

_chiropratica_bambini2.jpg

 Ad esempio, se si parla di sublussazione si intende il complesso di mutamenti funzionali, strutturali, patologici, intra ed extra articolari che alterano l’integrità della colonna vertebrale o la corretta funzionalità del sistema nervoso con potenziali danni sul corretto funzionamento dell’organismo e della salute dell’individuo. Oltre ad essere utile nel caso di numerosi disturbi muscolo-scheletrici, la chiropratica porta un beneficio generale alla salute dell’individuo.

chiropratica3.jpg

 Se a queste Discipline Mediche se ne aggiungono altre, dalla Naturopatia allo Shiatsu, dalla Yogaterapia al Rebirthing, Radionica e via via molte altre, non prese in considerazione dalla rilevazione Istat, ma entrate oramai nella pratica corrente di molti italiani, appare evidente la grande diffusione delle medicine non convenzionali e delle discipline corpo-mente sia in ambito privato, sia almeno in alcune regioni, in ambito pubblico. Il dibattito scientifico sviluppatosi in questi anni attorno alle medicine non convenzionali e alla loro integrazione con la medicina accademica o dominante nella nostra società occidentale, ha favorito e leggittimato il lievitare della domanda e il processo di trasformazione culturale che coinvolge la riflessione sugli stili di vita; vengono così favoriti il ricorso alle capacità di autocura, al risveglio delle potenzialità individuali che coadiuvino e potenzino i benefici delle cure ed emerge impellente nel cittadino la necessità di essere correttamente informato per una corretta e libera scelta dei propri percorsi di salute.

chiropratica4.jpg

 

Chiropratica….ultima modifica: 2009-12-10T17:30:00+01:00da tamy_dolceamara
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento