L’Osteopatia…

 

NV-osteopatia_viscerale.jpg

L’Osteopatia è una scienza terapeutica naturale, fondata su una conoscenza precisa della fisiologia e dell’anatomia del corpo umano. Si serve di di diversi mezzi manuali di diagnosi per evidenziare le disfunzioni e l’assenza di mobilità dei tessuti che comportano un’alterazione dell’equilibrio generale dell’individuo. Fu ideata nel 1864 dal medico americano Taylor Still(1828-1917), il quale, persuaso dall’inefficacia della medicina del suo tempo, introdusse un tipo di riflessione sui fondamenti di questa che lo condusse, dopo dieci anni di ricerche e sperimentazioni, a coniare il termine di Osteopatia ed a gettare le basi della nuova filosofia medica.

 

osteopatia2.jpg

 Si tratta di una scienza basata sulla manipolazione dei legamenti muscolari e sul drenaggio linfatico, spesso accompagnati dall’impiego di medicamenti e di altre terapie come gli ultrasuoni e l’agopuntura. L’Osteopatia oggi è utilizzata soprattutto per le affezioni dolorose della colonna vertebrale, e delle articolazioni periferiche; ma si rileva efficace anche nella maggior parte dei casi di insonnia, cefalee, disturbi dell’equilibrio, nelle affezioni congestizie come le otiti, le rinofaringiti, le sinusiti, disturbi circolatori, digestivi, ginecologici bche non abbiano all’origine turbe virali, tumorali, infettive che minino l’integrità della struttura.

osteopatia3.jpg

 La Chiropratica nasce nel 1895 a Davenport nell’Iowa, USA. Daniel David Palmer pose le mani su di una protusione irregolare della colonna vertebrale di Harvey Lillard e ne ridusse l’iiregolarità.

 

L’Osteopatia…ultima modifica: 2009-12-09T17:30:00+01:00da tamy_dolceamara
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento