La Miglior Ginnastica in Menopausa

vecchiarella.jpgSecondo i dati raccolti da Alexandra Ranger, dell’Università di Salisburgo, da una ricerca condotta su donne tra i 50 e i 55 anni, la ginnastica più adatta in menopausa è quella dolce, ossia caratterizzata da esercizi lenti, ripetuti poche volte, simili a quelli per i principianti.

Dai risultati della ricerca è emerso che con la ginnastica standard i muscoli delle donne in menopausa invecchiano di più, gli esercizi lenti regalano invece tonicità senza accelerare l’inevitabile deterioramento muscolare che comincia dopo i 50 anni.
Il calo degli estrogeni rende infatti i muscoli più fragili: esercizi troppo pesanti possono provocare lesioni, lo conferma Gian Benedetto Melis della Società Italiana per la menopausa.

Per questo in menopausa sono perfetti il nuoto, il pilates, la bioginnastica e lo yoga.

Quest’ultima disciplina, in particolare, inducendo calma e rilassamento, aiuta anche a prevenire i disturbi che accompagnano la menopausa come le classiche vampate, l’incontinenza urinaria, il calo del desiderio e la perdita di concentrazione.
Per ottenere dei risultati soddisfacenti, è comunque necessaria una pratica regolare di questa tecnica. Tuttavia è di fondamentale importanza non aspettarsi miracoli ma ricercare, attraverso questo aiuto, una maggiore autopercezione e consapevolezza di se stesse.

La Miglior Ginnastica in Menopausaultima modifica: 2009-10-30T18:46:02+01:00da tamy_dolceamara
Reposta per primo quest’articolo

2 pensieri su “La Miglior Ginnastica in Menopausa

  1. Waw, j’apprécie votre travail, je vous remercie pour votre aide, et je partage entièrement votre point de vue. Permettez-moi d’insister, oui votre site est réellement bien bon, je suis ravi d’avoir découvert votre blog ! D’habitude je ne commente jamais les blogs, même si leur contenu est excellent, mais là vous méritiez vraiment mes éloges !

Lascia un commento