La dieta salva week end

dieta7.jpgIl week end è in genere un momento a rischio per chi è a dieta. E’ più facile infatti cadere in tentazione durante una cena con gli amici, un pranzo in famiglia, una pausa di relax. Ma rinunciare alle occazioni conviviali può rendere tristi e nervosi, togliere motivazione e alla lunga portare ad abbandonare i buoni propositi.
La soluzione può essere la dieta salva week end: si sta a dieta dal lunedì al venerdì, mentre nel fine settimana basta

seguire alcune semplici regole per mangiare in modo equilibrato. La dieta salva week end fornisce quotidianamente circa 1300 calorie e aiuta a perdere 3 chili in un mese. Dal lunedì al venerdì è previsto un programma sano e ben calibrato, con un apporto ridotto di nutrienti.
Il menù risulterà leggermente proteico, per rendere più veloce il dimagrimento mantenendo attivo il metabolismo.
Le proteine nella loro elaborazione e trasformazione tengono infatti l’organismo impegnato a lungo e gli fanno bruciare più calorie. In più costituiscono l’impalcatura dei tessuti, li rendono più tonici e compatti. Per raggiungere il massimo dei risultati occorre seguire la dieta con rigore, evitando cambiamenti e sostituzioni. Lo schema va ripetuto così com’è per quattro settimane.

Il programma

Lunedì

Colazione: caffè o tè; 2 vasetti di yogurt magro al naturale con 2 cucchiai di cereali soffiati
Spuntino: 2 fette di ananas
Pranzo: 6o gr di riso lessato condito con olio; 100 gr di ricotta di mucca; 300 gr di fagiolini verdi lessati  conditi con olio e lomone e una pera.
Cena: 150 gr di carne di manzo ai ferri; 2 patate lesse; 100 gr di insalata verde.

Martedì

Colazione: caffè e tè; 200 ml di latte scremato con 2 cucchiai di corn flekes
Spuntino: un bicchiere di spremuta
Pranzo: 200 gr di gnocchi di patate conditi con pomodoro e basilico; 50 gr di prosciutto cotto; 300 gr di insalata mista; 3 albicocche
Cena: un piatto di minestrone freddo di verdure ( senza pasta ); un uovo sodo; 150 gr di insalata mista; una coppetta di macedonia con succo di limone.

Mercoledì

Colazione: caffè; 200 ml di latte scremato e 3 fette biscottate;
Spuntino: una pesca
Pranzo: pasta alle zucchine preparata con 60 gr di pasta integrale e 150 gr di zucchine cotte in padella con olio e cipolla tritata; insalata di pollo preparata con 100 gr di insalata verde, 50 gr di peperoni, 150 gr di petto di pollo lessato e tagliato a cubetti.
Cena: 50 gr di prosciutto crudo; 2 pomodori; 60 gr di pane integrale.
Occorre continuare alternando alla colazione corn flakes, fette biscottate, yogurt abbinati a caffè, latt eo tè mentre a pranzo in piccole quantità concesse le carni bianche e le verdure preferibilmente grigliate.
A cena optare per delle insalate fresche, che sono leggere e si adattano alle prime temperature più calde.

La dieta salva week endultima modifica: 2009-10-04T11:00:00+02:00da tamy_dolceamara
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento