Crema di baccalà su crostini

Per 4 persone
preparazione 50 minuti
cottura 30 minuti
difficoltà: facile

Ingredienti:

400 gr di baccalà già ammollato
250 gr di pancarrè
1 mazzetto di prezzemolo
1 l di latte
2 spicchi d’aglio spellati
1 patata di 100 gr circa
1,3 dl di olio extravergine d’oliva
4 pomodorini ciliegia
sale e pepe

Preparazione:

Pulite il prezzemolo, conservate i gambi e tritate le foglie. Eliminate la pelle del baccalà, privatelo delle eventuali lische e tagliate la polpa a pezzetti.

Portate a bollore il latte in una pentola con 1 spicchio d’aglio e i gambi di prezzemolo. Immergetevi il baccalà e fatelo cuocere a fuoco basso per 20-25 minuti.

Intanto lavate la patata, lessatela per 30 minuti, sbucciatela e passatela allo schiacciapatate; lasciate intiepidire il passato per 15-20 minuti a temperatura ambiente.

Sgocciolate il baccalà e asciugatelo bene, tamponandolo con carta da cucina. Mettete la polpa ancora calda del baccalà nel mixer e frullatela per almeno 1 minuto.

Aggiungete l’aglio rimasto tritato finemente o schiacciato con lo spremiaglio e continuate a frullare per 2-3 minuti a velocità media, aggiungendo a filo 7 cucchiai di olio, fino a ottenere un composto omogeneo e soffice.

Unite alla crema di baccalà il purè di patata, una macinata di pepe, il prezzemolo tritato e l’olio rimasto; frullate nuovamente per qualche istante. Regolate di sale.

Ricavate dal pancarrè tanti crostini rotondi e tostateli. Prelevate con 2 cucchiai bagnati la crema mantecata di baccalà, formando dei bocconcini delle dimensioni di una noce e disponeteli sui crostini.

Decorate con i pomodorini a spicchi e, se volete, con foglioline di songino.

Crema di baccalà su crostiniultima modifica: 2009-09-29T16:30:00+02:00da tamy_dolceamara
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento