Crespelle al salmone e asparagi

Per 6 persone
preparazione 30 minuti + 10 minuti per far riposare la pastella
cottura 1 ora
difficoltà: media

 

Ingredienti:

 

3 uova
130 gr di farina bianca
3 dl di latte
150 gr di salmone affumicato
600 gr di punte d’asparago
1 carota
1 gambo di sedano
1 porro
130 gr di burro
4 dl di panna fresca
2 rametti di maggiorana
sale e pepe

 

Preparazione:

Sgusciate le uova in una terrina, unite farina, un pizzico di sale, pepe e mescolate con una frusta per eliminare i grumi. Poco per volta e sempre mescolando, versate il latte: dovrete ottenere una pastella fluida; copritela e lasciatela riposare per circa 10 minuti.

Lavate le punte di asparago e tagliatele a metà per il lungo. Pulite le altre verdure, tritatele finemente e fatele appassire a fuoco basso per qualche minuto con 100 gr di burro; unite gli asparagi, la panna, salate, pepate. Aggiungete un rametto di maggiorana e cuocete per circa 20 minuti.

Imburrate leggermente un tegamino antiaderente di circa 10 cm, scaldatelo bene e versatevi la pastella necessaria per velarne il fondo. Cuocete la crespella finchè i bordi cominceranno a staccarsi dal tegame, voltatela e cuocetela ancora per qualche istante; mettetela su un piatto e copritela con un foglio di alluminio. Preparate così anche le altre crespelle.

Aggiungete alle punte di asparago il salmone affumicato tagliato a listarelle, mescolate delicatamente e scaldate bene, poi spegnete il fuoco.

Appoggiate una crespella su ogni piatto singolo riscaldato, copritela con 2 cucchiai di composto e un’altra crespella, e ancora composto e crespelle fino ad aver esaurito gli ingredienti. Decorate con foglioline di maggiorana e servite subito.

 

Crespelle al salmone e asparagiultima modifica: 2009-07-30T17:00:00+02:00da tamy_dolceamara
Reposta per primo quest’articolo

Un pensiero su “Crespelle al salmone e asparagi

Lascia un commento