Baccalà con caponatina

Per 4 persone
preparazione 20 minuti
cottura 50 minuti
difficoltà: facile

 

Ingredienti:

800 gr di baccalà già ammollato
2-3 cucchiai di farina bianca
5 cucchiai di olio extravergine d’oliva
1,5 dl di vino bianco secco
1 cipolla piccola
1 spicchio d’aglio
1 cucchiaio di pinoli
mezzo cucchiaio di zucchero
1 dl di aceto di vino bianco
1 peperone
1 cucchiaio di capperi sott’aceto
2 cucchiai di olive nere snocciolate
200 gr di pomodorini ciliegia
1 mazzetto di prezzemolo
sale e pepe

 

Preparazione:

Asciugate bene il baccalà lavato e privato della pelle, dividetelo in 4 porzioni e togliete le spine con una pinzetta.

Infarinate i pezzi, fateli rosolare in una larga padella con 2 cucchiai di olio e proseguite la cottura per 30 minuti, rigirandoli spesso e spruzzandoli con il vino bianco secco.

Nel frattempo, in un’altra padella, soffriggete la cipolla tritata grossolanamente con l’aglio e il restante olio. Unite i pinoli, lo zucchero e l’aceto e lasciate sobbollire per 5 minuti.

Aggiungete il peperone tagliato a dadini, i capperi, le olive e i pomodorini. Proseguite la cottura finchè i pomodorini diventano teneri.

Regolate di sale e di pepe e cospargete con il prezzemolo tritato. Servite le trance di baccalà ben dorate con la caponatina calda.

 

Baccalà con caponatinaultima modifica: 2009-07-10T17:00:00+02:00da tamy_dolceamara
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento