Cestini ai funghi porcini e tartufo nero

Per 6 persone
preparazione 30 minuti + 30 minuti per i riposo
cottura 25 minuti
difficoltà: media

Ingredienti:

300gr di pasta sfoglia
150gr di ravioli ai porcini
200gr di fontina
2 dl di latte
30gr di tartufo nero
erba cipollina
sale

Preparazione:

Riducete la fontina a lamelle sottili con l’aiuto di una grattugia a fori grossi; riunitela in un pentolino, versate il latte a temperatura ambiente e lasciate riposare per 30 minuti.

Ricavate dalla sfoglia 4 dischi del diametro di 13 cm e adagiateli su 4 stampini da zuccotto del diametro di 6 cm, capovolti. Tagliate il bordo di ogni disco di pasta a strisce verticali di 3 cm di lunghezza, formando una sorta di frangia; sollevate una striscia di pasta e fissatela alla successiva accavallandola, continuate così per tutte le strisce, formando un bordo intrecciato.

Punzecchiate la base di pasta e infornate a 200 °C per circa 10 minuti; staccate i cestini, adagiateli in un piatto da portata e teneteli in caldo. Sciogliete la fontina con il latte a fiamma bassa. Lessate i ravioli in acqua bollente salata, scolateli al dente, conditeli con la fonduta e distribuiteli nei cestini.

Cospargete i ravioli con il tartufo a lamelle e con l’erba cipollina sminuzzata e servite decorando, a piacere, con steli di erba cipollina.

 

Cestini ai funghi porcini e tartufo neroultima modifica: 2009-03-27T17:30:00+01:00da tamy_dolceamara
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento