Bavette con gamberi e carciofi

Per 4 persone
preparazione 40 minuti
cottura 50 minuti
difficoltà: media

Ingredienti:

300gr di bavette
4 carciofi
250gr di code di gamberi sgusciate
100gr di mollica di pane
3 spicchi d’aglio
1 ciuffo di prezzemolo
9 cucchiai di olio extravergine d’oliva
1 rametto di finocchietto selvatico
1,5 dl di vino bianco secco
80gr di mandorle a lamelle
sale e pepe

Preparazione:

Preparate i carciofi: eliminate le foglie dure e le spine e scottateli in acqua bollente salata per 5-6 minuti; scolateli e lasciateli raffreddare.

Frullate la mollica di pane con 1 spicchio d’aglio, il prezzemolo, metà delle mandorle, 5 cucchiai di olio, sale e pepe. Riempite i carciofi con il composto, metteteli in una teglia, versatevi sopra 0,5 dl di vino e cuocete in forno già caldo a 180 °C per circa 30 minuti.

Portate a ebollizione in una pentola abbondante acqua, salatela, aggiungete le bavette e cuocetele.

Schiacciate l’aglio rimasto senza sbucciarlo e fatelo rosolare in una padella antiaderente con il rimanente olio e il finocchietto; eliminate entrambi e unite i gamberi, poi cuoceteli a fiamma alta per circa mezzo minuto, finchè cambieranno colore; versate il vino rimasto e lasciatelo evaporare. Salate, unite i carciofi ripieni a spicchi e cuocete ancora per qualche secondo.

Scolate la pasta al dente, trasferitela nella padella, unite le restanti mandorle e lasciate insaporire per qualche attimo, mescolando. Suddividete la preparazione nei piatti e servite. Per un piatto più ricco preparate una dose di carciofi e completate ogni porzione con un carciofo intero.

 

Bavette con gamberi e carciofiultima modifica: 2009-03-13T17:30:00+01:00da tamy_dolceamara
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento