Cucinare con meno grassi

  Piccoli consigli per la preparazione: – Eliminate il grasso visibile dai tagli della carne, come le bistecche e le costine. – Cercate di cuocere le carni rosse e bianche in una padella antiaderente, spruzzando un pò d’olio per impedire che si attacchino. – Utilizzate i cucchiai per misurare olio o burro se dovete impiegarli in una ricetta. – Non … Continua a leggere

Maniglie dell’amore? Godimento garantito!

  Gli uomini con qualche chilo in più, anche se non troppo affascinanti, sono una garanzia sotto le lenzuola. Una ricerca della Erciyes University di Kayseri, in Turchia, ha correlato l’indice di massa corporea (Bmi) e le prestazioni sessuali maschili, verificando che gli uomini in sovrappeso registrano performance migliori a letto. L’indice di massa corporea maschile sarebbe, infatti, direttamente proporzionale … Continua a leggere

Il caffè previene i tumori del cavo orale

  Ecco una buona notizia per gli amanti del caffè: secondo i ricercatori dell’Istituto Negri di Milano, chi ne beve 4 o più tazzine al giorno ha il 39% di possibilità in meno di contrarre tumori al cavo orale o alla faringe. Il campanello sull’effetto anticancro del caffè era già suonato per diversi scienziati. In particolare, alcuni anni fa, degli … Continua a leggere

Culle termiche in farmacia per i bimbi abbondonati

  Sono in arrivo in Italia, più precisamente a Roma nelle 42 farmacie comunali, le culle termiche pronte ad ospitare, nell’assoluto anonimato della madre, i neonati abbandonati che sono, secondo alcune stime, circa 15/20 all’anno nella sola Capitale. La prima sarà installata a settembre presso la farmacia comunale di Colle Prenestino, in Via Prenestina 1206, e a seguire, se il … Continua a leggere

Cellule staminali contro la piorrea

  Sfruttare le staminali del midollo osseo per le ossa della bocca, riparando i danni causati dalla piorrea (o malattia parodontale). Questa la tecnica proposta da una ricerca dell’Università Milano-Bicocca (sezione Clinica odontoiatrica) e dell’ospedale San Gerardo di Monza. Gli studiosi italiani hanno perfezionato il procedimento in 10 anni di lavoro. Fino ad oggi, sono stati eseguiti diversi esperimenti su … Continua a leggere

Succo di mela contro l’ Alzheimer

  E’ già noto quanto la mela sia un frutto prezioso per il nostro benessere, ma una ricerca della “University of Massachusetts-Lowell” (USA), che vedrà prossimamente la pubblicazione sulla rivista scientifica “American Journal of Alzheimer’s Disease and Other Dementias”, ha scoperto che il frutto trasformato in succo, si rivela utile per contrastare gli stati d’ansia, agitazione e delirio dei malati … Continua a leggere

Contro il tumore ai polmoni il cibo dei cowboy

  Assumere vitamina B riduce il rischio di cancro ai polmoni: fino al 50% in meno ed anche nei fumatori. Lo afferma una ricerca dell’International Agency for Research on Cancer (IARC), di Lione, Francia, diretta dal dottor Paul Brennan e pubblicata dal “Journal of the American Medical Association”. Gli studiosi sono stati ispirati da precedenti analisi che avevano mostrato come … Continua a leggere

MALATTIE REUMATICHE: RISCHIO CON FUMO E TE’

  L’Artrite reumatoide si inizia a combattere a tavola e nelle abitudini e negli stili di vita. La dieta costituisce un elemento capace di spostare lo sviluppo della malattia: fumo e tè sono fattori che la favoriscono, mentre l’alcol lo previene. Il caffè invece, potete continuare tranquillamente a berlo: non fa nè bene nè male. Lo sostiene uno studio presentato … Continua a leggere

La noce Pecan contro la Sla

  La noce pecan, ovvero il frutto del pecan (Carya illinoensis), albero originario dell’America settentrionale, è una vera fonte di antiossidanti. È una varietà saporita e dal guscio morbido, ancora poca conosciuta nonostante i suoi effetti positivi sul colesterolo, sulla circolazione sanguigna, sulle malattie coronariche, grazie all’alto contenuto di grassi monoinsaturi. E non è tutto. In base a uno studio … Continua a leggere

CON FECONDAZIONE PIU’ RISCHI MALFORMAZIONI

  Spesso a causa di alcuni problemi di fertilità o altro, le coppie si aggrappano alla fecondazione assistita per poter coronare il loro sogno e quindi  diventare genitori. Ma se da un parte questa tecnica regala gioia, dall’altra potrebbe invece tramutarsi in un “incubo”. Stando infatti a una ricerca dell’Ospedale Maternite Port Royal (di Parigi, Francia), diretta dalla dottoressa Geraldine … Continua a leggere